PRONTO SOCCORSO DENTISTICO

PRONTO SOCCORSO DENTISTICO

14 Ott 2021

Hai un dente rotto , un ascesso dentale , un forte dolore di denti ? Che fare ? Quante volte può capitare che si soffra di mal di denti e spesso ci si pone queste domande quando è troppo tardi e non sappiamo come comportarci e a chi rivolgerci quando il dolore è troppo forte . Cosa viene considerato un’urgenza ? In ambito odontoiatrico esistono numerosi tipi di urgenza e nella maggior parte dei casi si tratta di un mal di denti . Quando gli analgesici non fanno più effetto e non si riesce più a dormire , quando il dolore diventa insopportabile per un ascesso , bisogna consultare immediatamente il proprio dentista perché il fine principale è quello di alleviare in primis e poi eliminare il dolore . Un’altra evenienza che richiede un appuntamento urgente è un dente fratturato , evenienza che si manifesta molto frequentemente per una caduta , mentre si pratica sport o per un incidente . Può anche accadere che dopo aver installato un apparecchio ortodontico , lo stesso possa provocare delle lesioni sulle mucose del cavo orale o decubiti fastidiosi , anche questo quadro rientra nelle urgenze . Un’altra evenienza è rappresentata da un dente , spesso a causa di un incidente o un trauma , che esce dalla sua normale sede , questa urgenza va affrontata immediatamente perché il dente deve essere impiantato il prima possibile . Dopo aver preso in rassegna le varie tipologie di urgenze odontoiatriche , vediamo ora come dobbiamo comportarci per risolverle . Se una urgenza si verifica nel corso della giornata , la prima cosa da fare è telefonare al proprio dentista di fiducia per prendere un appuntamento ed evitare di fare manovre frutto di un istinto momentaneo dettato dal forte dolore , tipo forare un ascesso o altro ! Non bisogna mai temporeggiare nel mettersi in contatto con il dentista , soprattutto se siamo in prossimità di giorni festivi o andiamo incontro alle ore della notte perché , è vero che ci sono alcuni ospedali che offrono un servizio odontoiatrico di pronto soccorso H24 , ma è anche vero che sono pochissimi in tutta la nazione cosi come sono pochissimi i servizi di guardia odontoiatrica attiva di domenica e nei giorni festivi . Pochissime città hanno un reparto odontoiatrico nei loro ospedali che possono trattare le urgenze nelle ore notturne e se il dolore è davvero insopportabile non ci resta che recarci al pronto soccorso di un qualsiasi ospedale che , nella maggior parte dei casi , tratterà lo stato del dolore solo con un approccio farmacologico , non avendo in dotazione apparecchiature e competenze specialistiche per fronteggiare l’urgenza odontoiatrica . Nel frattempo , in attesa di essere visti dallo specialista cosa possiamo fare in caso di urgenza : se si è rotto un dente , situazione che vede spesso coinvolti i bambini , recuperiamo la parte rotta del dente , in molti casi il dentista è in grado di “incollare” il pezzo di dente e , nel caso in cui non si riesce a recuperare quanto in oggetto , la porzione mancante verrà ricostruita con specifici materiali a patto che non sia stata intaccata la polpa del dente , in questo caso , il dente va prima devitalizzato . Se al trauma è interessata anche la radice del dente , purtroppo in questo caso non rimane altra scelta che l’avulsione . Se invece il dente è stato espulso per trauma intero , bisogna agire in fretta perché il dente può essere reimpiantato solamente 60 minuti dal momento in cui lo si è perso . Si tratta quindi di una reale urgenza ! Mentre si aspetta di andare dal dentista ovviamente si deve recuperare il dente , metterlo in un contenitore con fisiologica . In sintesi ecco cosa viene considerato una urgenza dentistica : una pulpite , una emorragia a seguito di una estrazione di dente , una alveolite ( infiammazione del sito chirurgico estrattivo ) , complicazioni a seguito di necrosi della polpa del dente , una infezione in seguito all’inserimento di un impianto , una gengivite acuta , la perdita e/o la frattura di un dente . In breve , il dolore dentale fa parte dei dolori più violenti che si possano provare e il tuo dentista ha il dovere di prenderti in considerazione , anche se ad onor del vero , sono davvero rari i casi di dentisti che si rifiutano di accogliere un paziente per un’urgenza anche se ci sono altri appuntamenti . Quale che sia l’urgenza che si deve affrontare , dobbiamo mantenere la calma e stare tranquilli perché c’è sempre una soluzione per ricevere le cure necessarie , però il consiglio è quello di non aspettare molto se il dolore o la situazione diventa ingestibile .

 

Le Ultime News

PRONTO SOCCORSO DENTISTICO
14 Ott 2021

Hai un dente rotto , un ascesso dentale , un forte dolore di denti ? Che fare ? Quante volte […]

ELASTODONZIA
05 Ago 2021

  Per elastodonzia si intende una innovativa terapia ortodontica in grado di influenzare la crescita e lo sviluppo cranio/facciale dei […]

LE FACCETTE DENTALI
28 Giu 2021

Le faccette sono dei sottilissimi “gusci” di porcellana incollati sulla superficie dei denti e ricostruiscono un dente esteticamente perfetto , […]

Open chat
Hai bisogno di aiuto?