COME  LAVARE  CORRETTAMENTE  I  DENTI

COME LAVARE CORRETTAMENTE I DENTI

09 Ago 2022

Una corretta igiene orale è di fondamentale importanza per evitare la formazione di carie .Lo scopo principale è quello di allontanare , dal cavo orale , le sostanze cariogene , rappresentate dai residui alimentari e dalla placca batterica . Ma come dobbiamo lavare in maniera corretta i nostri denti? I denti vanno lavati dopo ogni pasto e con particolare cura la sera, in quanto durante la notte , eventuali residui alimentari vengono facilmente trasformati in acidi dai batteri presenti nella placca. Per rimuovere questa sottile pellicola, occorre spazzolare i denti per almeno 2/3 minuti con uno spazzolino avente setole di durezza media e la testina abbastanza piccola in modo da poter raggiungere facilmente tutte le superfici dei denti. I denti  vanno lavati tenendo la bocca  semiaperta, il movimento dello spazzolino deve essere in senso verticale, andando dalla gengiva verso i denti, riservando il movimento orizzontale solo per le superfici masticatorie. Utilizziamo un dentifricio a base di fluoro che esercita una azione protettiva e remineralizzante sui denti. Quando le setole dello spazzolino perdono la loro iniziale rigidità, questo va sostituito con uno nuovo (ogni 2/3 mesi). L’uso del filo interdentale è un valido aiuto per la pulizia degli spazi esistenti tra un dente e l’altro (interprossimali) e il suo uso è considerato indispensabile in casi di affollamento dentario, dove lo spazzolino difficilmente raggiunge determinate zone nascoste. L’uso dei collutori deve essere considerato quale coadiuvante e non sostitutivo dell’igiene orale meccanica. Per la disinfezione del cavo orale sono efficaci i collutori alla clorexidina, per ciò che concerne i collutori al fluoro, se ne consiglia l’uso serale  prima di coricarsi. Gli idropulsori sono apparecchi che spruzzano getti d’acqua (volendo in associazione a collutori) mediante pulsazioni variabili e con potenza regolabile. Sono utili per l’asportazione di residui alimentari (soprattutto in presenza di apparecchi ortodontici e protesi dentarie fisse), ma non sono in grado di rimuovere la placca aderente. E’ opportuno adoperarli a bassa potenza onde evitare traumi gengivali. E’ stato inoltre dimostrato che le gomme da  masticare senza zucchero e con xilitolo, contribuiscono ad aumentare il flusso della saliva, ripuliscono la bocca dai frammenti di cibo e possono avere una certa utilità nella prevenzione della carie. Bisogna inoltre ricordarsi di effettuare periodicamente una pulizia dei denti (detartrasi), allo scopo di rimuovere il tartaro che si deposita sui denti  e che lo spazzolino non riesce ad eliminare. Seguendo queste semplici regole, riusciremo a mantenere in perfetto equilibrio il benessere del nostro cavo orale.

Le Ultime News

COME LAVARE CORRETTAMENTE I DENTI
09 Ago 2022

Una corretta igiene orale è di fondamentale importanza per evitare la formazione di carie .Lo scopo principale è quello di […]

POSTURA E CAVITA’ ORALE
23 Giu 2022

Cosa è la postura : è la posizione che il corpo assume per controbilanciare la forza di gravità  con un […]

CEFALEA E CAVO ORALE
13 Giu 2022

Molti hanno provato la spiacevole esperienza del mal di testa o cefalea . Esistono due tipi di cefalea ,  cefalee […]

Hai bisogno di aiuto?